A Natale regaliamoci un’esperienza di cultura e scoperta

libri da regalare a NataleCorro. Cerco di mettere in ordine i pensieri alla meglio. Scarabocchio appunti in ordine sparso dove capita, con penna e con tablet.

Sfrutto i classici tempi morti: leggere le riviste di gossip dal parrucchiere? Macché! Stavolta non posso, desidero scrivere qualcosa per Natale sul blog e, visto il vortice di cose e pensieri che me ne ha tenuta lontana nelle settimane passate, oggi, devo assolutamente sfruttare tutte le pause, lunghe o di briciole di minuti, che ho!
Arrivo dunque quasi fuori tempo massimo, ma arrivo! Arrivo a regalarvi un pensiero per le feste, anzi, a parlarvi proprio di regali.
La prima idea? Era di raccontarvi quali libri regalare a Natale, ovviamente. Ma è stato un pensiero fugace. È bastato fare un giro tra web e carta. In quante classifiche vi siete imbattuti anche voi? Tante vero? I libri più belli e quelli più brutti. Le bucket list, i mai più senza. E poi i regali per chi ama leggere e quelli per chi ama viaggiare. Gli indispensabili, gli originali e i frivoli.

Allora ho deciso che avrei raccontato di libri e regali, ma in modo diverso. 
Cosi’: a Natale possiamo regalare esperienze, esperienze di lettura e di cultura. Perchè spesso semplicemente non ci pensiamo. Siamo convinti che il regalo debba essere un oggetto. Oppure che siano le persone a cui i doni sono destinati a non gradire altro. Forse invece dobbiamo solo “osare” un po’ di più con la fantasia.
Cosa possiamo regalare?

Una serata a teatro, il biglietto di un concerto. L’abbonamento a un cinema. 

L’iscrizione a un’associazione di cultura e di difesa del patrimonio.

Un corso creativo: di fotografia, di scrittura, di pittura.

L’iscrizione a una biblioteca.

Un biglietto aereo verso una meta da scoprire.

E sapete cos’ho pensato mentre mettevo giù queste idee? Pensavo che, oltre ad essere tutti momenti di bellezza, hanno in comune anche qualcos’altro: ci fanno scoprire le nostre città, ci fanno incontrare, ci fanno conoscere più a fondo luoghi che spesso superiamo distratti. Ci donano un’esperienza.
E anche regalare un libro può diventarlo. Sì, perchè non potevo augurarvi Buon Natale senza pensare a uno dei regali più belli da fare e ricevere! Un libro che abbiamo amato e che vogliamo far conoscere  a una persona cara, un libro magari scelto in una piccola libreria, scambiando quattro chiacchiere con il libraio.

E forse è proprio questo l’augurio che mi sento di fare.

Regaliamoci piccole grandi scoperte che ci staranno fare bene. Buone Feste!

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!