benvenuto settembre festival letterari in Italia 2017

Benvenuto settembre! Guida ai festival letterari per scoprire le bellezze d’Italia

benvenuto settembre festival letterari in Italia 2017Benvenuto settembre!

Eccolo il mese del vero inizio, della malinconia per la fine delle vacanze e l’estate che volge al termine miscelata però alla voglia di novità, alle nuove energie e ai progetti. E, come è consuetudine, io torno a scrivere qui e ad inaugurare settembre con un articolo dedicato ai festival. Sì, perché settembre è un mese ricchissimo e se avete voglia di scoprire i festival letterari in Italia non avrete che l’imbarazzo della scelta!

E sapete perché vi consiglio di farlo? Perché sono un ottimo motivo per visitare i nostri tesori, scoprire piccoli borghi e bellissimi centri storici. State cercando idee per un weekend in Italia sulla scia dei libri e degli scrittori? Eccole qui per voi!

Il Festival della Mente a Sarzana

Settembre inizia subito con un festival! Direzione Liguria, direzione Sarzana dove dall’1 al 3 settembre ci sarà il Festival della Mente, www.festivaldellamente.it il primo festival in Europa dedicato alla creatività e ai processi creativi. Filo conduttore dell’edizione 2017 è la rete, attraverso cui si indagheranno i più importanti temi della contemporaneità e del sapere. In calendario 41 incontri con pensatori italiani e stranieri e un ricco programma di eventi per bambini e ragazzi. Si confronteranno scienziati, filosofi, scrittori, storici, artisti, psicoanalisti, designer, antropologi.

Quanto costa? € 3,50 gli incontri per adulti e bambini (gratuita la lezione inaugurale); € 7,00 spettacoli e approfonditaMente (lezioni-laboratorio della durata di circa 120 minuti).

benvenuto settembre 2017 festival letterari in italia

Festivaletteratura a Mantova

Per chi ama i festival letterari è ormai un classico del rientro dalle vacanze: dal 6 al 10 settembre torna il Festivaletteratura di Mantova ed è un’occasione da non perdere se non siete mai stati nella bellissima città sul Mincio. Ascoltando gli scrittori e partecipando agli incontri scoprirete un centro storico prezioso, tra Palazzo Ducale, piazza Sordello e le altre, la Casa del Mantegna, Palazzo Te, ma anche scorci mozzafiato sulle passeggiate sull’acqua che circonda la città.
Elizabeth Strout, Federico Buffa, Daniel Pennac sono tre dei nomi tra i tanti protagonisti dell’edizione 2017. Il festival è un mix di appuntamenti liberi e gratuiti con altri a pagamento, di solito pochi euro.

Il Festival della Comunicazione a Camogli

Camogli è un borgo ligure molto suggestivo. Potete andarci per la spiaggia, di ciottoli, come tante in Liguria, per una fuga al mare settembrina, per visitare la vicina Abbazia di San Fruttuoso, per passeggiare tra i suoi vicoli. E per partecipare al Festival della Comunicazione! Camogli per un fine settimana lungo si fa casa di giornalisti, intellettuali, uomini di cultura e di scienza. Quest’anno l’appuntamento è dal 7 al 10 settembre. Ci saranno laboratori, spettacoli, mostre, cinema, escursioni e gite in mare, tutti gratuiti. Piero Angela riceverà il Premio Comunicazione, mentre ad aprire il festival sarà la lectio del presidente del Senato Pietro Grasso.

benvenuto settembre 2017 festival letterari in italia

PordenoneLEGGE a Pordenone

L’appuntamento di Pordenone è tra i più famosi e i più attesi di settembre: nella città friulana torna dal 13 al 17 settembre PordenoneLEGGE, La festa del libro con gli autori: Ma in realtà il festival non vive solo di questi cinque giorni: per tutto l’anno in città e provincia scorrono incontri e appuntamenti.

Il senso del ridicolo a Livorno

*** AGGIORNAMENTO DEL 12 SETTEMBRE: La città è in lutto. Per esprimere il proprio cordoglio e la propria vicinanza alle famiglie delle vittime dell’alluvione, Fondazione Livorno e Fondazione Livorno – Arte e Cultura hanno deciso di annullare l’edizione 2017 del Festival Il senso del ridicolo. Sarà anche istituito un fondo nel quale confluiranno le somme stanziate e non ancora spese per il Festival, integrate da un importo aggiuntivo ancora da quantificare secondo le disponibilità ***.

Cercate una scusa per un weekend in Toscana a fine settembre? Provate con Il senso del ridicolo. No, non è una battuta, ma il nome del festival in programma a Livorno dal 22 al 24 settembre. E’ dedicato all’umorismo, alla comicità, alla satira, e con una premessa del genere non può che avere un padrino d’eccezione, Stefano Bartezzaghi. E’ lui il direttore del festival, che si apre con la lectio magistralis (venerdì 22 settembre, h. 17.30) di Massimo Recalcati, e poi l’omaggio a Paolo Villaggio con Enrico Vaime, una mostra sulle copertine di Linus alla Bottega del Caffè, e Fabrizio Gifuni che darà voce a Pier Paolo Pasolini e Giovanni Testori (sabato 23 settembre, h. 21.00) e si cimenterà con Carlo Emilio Gadda.

L’evento inaugurale è gratuito, tutti gli altri costano 3 euro.

benvenuto settembre 2017 festival letterari in italia

La letteratura del lavoro a Crespi d’Adda

Crespi d’Adda è un luogo dove il tempo sembra essersi fermato, dove, passeggiando per le sue strade, si può immaginare vividamente come fosse la vita sul finire dell’Ottocento in un posto creato da un illuminato imprenditore. Siamo in un villaggio operaio in provincia di Bergamo, realizzato intorno al Cotonificio Crespi, lungo la riva del fiume, tanto bello da custodire che ha ricevuto anche il patrocinio Unesco. E non poteva che nascere qui il primo festival dedicato alla letteratura del lavoro. Si tiene dal 16 settembre al 2 ottobre ed è particolare anche la sua storia. Perché si tratta di un progetto sviluppato dai ragazzi di un liceo linguistico in collaborazione con l’Associazione Crespi d’Adda. I visitatori conosceranno il villaggio anche attraverso la lettura delle opere di scrittori come Charles Dickens, Ferdinand Celine, Karl Marx, Victor Hugo, Emile Zola. E poi in programma anche workshop e conferenze.

Women’s Fiction Festival a Matera

Nel cuore della Basilicata, nella Capitale europea della cultura 2019, torna anche quest’anno l’evento dedicato alla narrativa femminile, dal 28 al 30 settembre, compresa la formula particolare del Congresso degli scrittori, con masterclass, corsi di scrittura creativa, appuntamenti tra autori, editor, agenti letterari e consulenti. E nei tre giorni tra i Sassi il pubblico potrà partecipare a incontri con gli scrittori, reading, spettacoli e altro. Equi-libri il tema del festival edizione 2017.

IndipendenteMente a Belgioioso

Indipendentemente è un festival dell’editoria e delle arti che va in scena tra le mura di un castello trecentesco. Realizzato grazie al patrocinio del Comune di Belgioioso (Pv), si terrà da venerdì 6 a domenica 8 ottobre 2017, nelle sale storiche del Castello fondato dal duca Gian Galeazzo II, la residenza viscontea che divenne, nel tempo, luogo di sosta e di incontro di celebri scrittori, tra cui Foscolo e Parini. Tra gli stand degli editori indipendenti ci saranno eventi, presentazioni letterarie ed artistiche, laboratori e dibattiti.
Numerosi gli autori e gli artisti in calendario: i due grandi maestri del giallo italiano Raul Montanari e Romano De Marco, Francesco Muzzopappa, Ivano Porpora, Marco Proietti Mancini.
La partecipazione all’evento è gratuita.

Che ne dite, vi è piaciuta questa carrellata? Avete già scelto a quale festival partecipare? Raccontatemelo, mi fa piacere!

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!