I migliori libri di viaggio di sempre? Lo dice il Telegraph

E’ la fine dell’anno e le classifiche 2012, com’è tradizione, si scatenano. Non c’è ambito che ne rimanga fuori, è più forte di noi, e così ovunque è un pullulare di best of, hit parade, graduatorie varie sul meglio che ci ha accompagnato in questi dodici mesi. Che libro mi porto non voleva essere da meno: l’obiettivo era trovare i migliori libri di viaggio del 2012. Ma l’impresa si è rivelata ardua: le top parade facilissime da trovare sono quelle delle vendite, da Amazon a Bookrepublic ai vari altri portali, ma – potere della Rete – sono aggiornate alle 24 ore, al massimo fotografano l’arco di una settimana, figuriamoci il passare di un anno di libri, tempo biblico!

i migliori libri di viaggio

E quindi mi rivolgo a voi, che magari siete più fortunati, o più scaltri, di me, o semplicemente sapete dove cercare: quali sono i migliori libri di viaggio del 2012?

In Patagonia Chatwin

Io, intanto, un best of ve lo voglio regalare lo stesso: è quello dell’inglese Telegraph, che tempo fa si è lanciato nell’impresa universale di stilare i 20 best travel books di tutti i tempi. Che raccolgono, come vedrete, una manciata di grandi classici, un po’ di esotismo (che con occhi inglesi include anche la Napoli del Dopoguerra e Venezia), curiosità anglosassoni, grandi romanzi.

Sulla strada, Jack Kerouac

Un bel mattino d’estate, Laurie Lee

Napoli ’44, Norman Lewis

Coasting, Jonathan Raban

Viaggio con Charley, John Steinbeck

Notizie da un’isoletta, Bill Bryson

Omaggio alla Catalogna, George Orwell

The Beach, Alex Garland

The Great Railway Bazaar, Paul Theroux

La via per l’Oxiana, Robert Byron

Venice, Jan Morris

In Patagonia, Bruce Chatwin

Fiesta (The Sun also Rises), Ernest Hemingway

Il Dio delle piccole cose, Arundhati Roy

A Short Walk in the Hindu Kush, Eric Newby

Sabbie arabe, Wilfred Thesiger

Paura e disgusto a Las Vegas, Hunter S. Thompson

Il nostro agente all’Avana, Graham Greene

I diari del Capitano Cook

Among the Russians, Colin Thubron

best travel books

Qui trovate l’articolo – gallery originale del Telegraph. Cosa ne pensate, questa lista vi piace?

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

2 thoughts on “I migliori libri di viaggio di sempre? Lo dice il Telegraph

  1. In effetti a leggere qualunque classifica di libri viene sempre voglia di leggere quelli che mancano… Comunque se vogliamo considerare la “best of” di tutti i tempi, a mio parere, manca il classico dei classici dei libri “di viaggio” e non solo: l’ODISSEA! Il viaggio per antonomasia. Buon lettura a tutti per il nuovo anno. Bonsi

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!