Raccontiamo le grandi e piccole bellezze d’Italia? C’è #myexpoeterritori e un diario virtuale e condiviso

Expo 2015 MilanoL’Expo 2015 non è solo Milano. Lo abbiamo sentito ripetere come un mantra fin dalla vigilia dell’apertura dell’evento. Ed è giusto così. Expo è anche un’occasione meravigliosa, forse irripetibile, per far viaggiare la sua anima – Nutrire il pianeta, energia per la vita – attraverso le nostre strade e raccontare al mondo, ma ancor prima a noi stessi, la ricchezza delle nostre tradizioni di cibo e buona tavola, e soprattutto renderci conto di quanto queste facciano parte del nostro “paesaggio” umano e del cuore, di quanto siano intrecciate alla nostra storia.

Se poi lo si fa sfruttando la cassa di risonanza della tecnologia a portata di tutti, tanto meglio. E’ questa l’anima di un’iniziativa che vi segnalo oggi: un grande album condiviso delle nostre eccellenze agroalimentari e culturali. Si chiama “Expo e Territori”, è stata promossa e coordinata dalla presidenza del Consiglio dei ministri con il supporto di Invitalia ed ha un obiettivo: invogliare i visitatori di Expo 2015 Milano a spingersi fuori dalla città a scoprire i piccoli grandi tesori del nostro Paese.

E per farlo è stato creato un catalogo virtuale, un’App: raccoglie circa ottanta prodotti tipici e 500 segnalazioni di beni culturali e ambientali in giro per l’Italia. Si può scaricare sia da App Store che da Google Play. Ma si può sfogliare anche sul sito ufficiale di Expo 2015 Milano e su Trenitalia Wifi Station, che è il portale dedicato ai viaggiatori che frequentano le stazioni di Milano Centrale, Milano Porta Garibaldi e Rho Fiera.

E naturalmente c’è un’anima social. E’ l’hashtag #myexpoeterritori, e lo potete utilizzare per condividere racconti, curiosità, immagini rappresentative delle bellezze italiane: paesaggi e luoghi, piatti tipici, feste popolari, borghi e tradizioni. Creando un grande diario virtuale. Perchè possiamo fare l’Expo anche semplicemente guardandoci intorno, e proteggendo con cura saperi e tradizioni dei nostri territori.
L’ho appena fatto anch’io! Come non condividere uno scampolo di ricordi della mia estate a sud tra Puglia e Sicilia? Se volete darci un’occhiata, le trovate qui sul mio profilo Instagram.

E voi quale tradizione italiana vorreste condividere e curare?

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!