Turismo sostenibile in Salento e “arte irregolare”: c’è anche questo a Swap Map a Fa’ la cosa giusta!

baratto libri di viaggio scambio guide di viaggio

Avete letto ieri l’intervista a Giulia Capodieci, founder di Wonder Way? Oggi la incontriamo di nuovo perchè vi avevo promesso qualche dettaglio in più su Swap Map, l’evento-baratto di guide e libri di viaggio che si svolgerà sabato a Fa’ la cosa giusta!, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili di scena a Milano da domani 13 marzo a domenica 15. Swap Map è proprio una “creatura” di Wonder Way. Ecco cosa succederà!

Giulia, ci puoi raccontare nel dettaglio di cosa si tratta?

A Fa’ la cosa giusta! Interveniamo con due iniziative: un itinerario che parte da Cadorna per arrivare in Fiera tutti insieme in bicicletta zigzagando tra luoghi particolari. Un assaggio? Abbiamo scovato una villetta che sembra un omaggio ai mosaici bizantini, oppure andremo a trovare due statue di donne che, avendo destato scandalo ai primi del 900, sono state quindi retrocesse in “periferia”.  Le partenze sono previste sabato 14 alle 10.30 e domenica 15 alle 14.00, con punto di ritrovo dalla scultura Ago, Filo e Nodo in piazza Cadorna.

SwapMap è un evento che proponiamo già da diverso tempo con molto divertimento e che si rivolge a viaggiatori appassionati e soprattutto curiosi di scovare percorsi alternativi. L’evento prevede un baratto di guide, mappe e i più variegati materiali di viaggio. Per coinvolgere anche i visitatori della Fiera abbiamo un pò trasformato il format, invitando due viaggiatori doc a raccontare le proprie esperienze: Carlo Cascione, di Salento Bici Tour ci parlerà di cicloturismo e turismo sostenibile in Salento mentre Gabriele Mina, antropologo fondatore dei Costruttori di Babele, ci guiderà nel mondo dell’arte irregolare.

Case interamente decorate da piastrelle multicolori, oggetti accumulati per creare imponenti sculture o ancora giardini invasi da girandole, cattedrali costruite da piccole pietre… gli artisti babelici lasciano la loro impronta nell’opera mai finita di un’intera vita. Per scovare questi luoghi spesso occorre sbagliare strada oppure partecipare allo SwapMap, dove sarà disegnata una mappa per raccogliere, con i suggerimenti dei partecipanti, questi e altri luoghi imperdibili in Italia.

Babele

Come si svolgerà concretamente SwapMap? Cosa “succederà”?

Si comincia con il racconto di Carlo, per proseguire poi con i Costruttori di Babele. Rotto il ghiaccio i partecipanti sono chiamati a far sentire la propria voce scambiando i materiali che hanno portato e collaborando alla creazione di una mappa illustrata con i luoghi particolari da non perdere.

Si darà il via anche alla mappa “A un’ora da Milano” per raccogliere città e territori raggiungibili in un’ora di bici, treno e macchina e che possono rivelarsi utili per una gitarella fuori dal caos metropolitano.

Insomma SwapMap vuole concedersi un’ora per parlare di viaggio tra viaggiatori!

Se siete a Milano e dintorni, io vi consiglio di trascorrere una giornata a Fa’ la cosa giusta!, qui trovate il programma culturale completo.

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!