Un viaggio intorno al “Tema Libro” con un artista delle copertine: succede a Milano

mostra Kasa dei libriSapete qual è uno dei motivi per cui amo troppo i libri di carta per cedere alla comodità dell’e-reader? Sentire le pagine sotto le dita, il peso del libro in borsa o tra le mani e, anche, la bellezza di lasciarmi affascinare dalle copertine e di poterle ammirare tangibili, da vicino. E sono loro stesse un viaggio, tra stili, artisti, mondi.

Troppo spesso trascurate, senza tenere in considerazione che non si tratta solo di uno strumento di marketing (e’ ovvio che in libreria e’ la copertina la prima cosa ad attrarre curiosi ed indecisi): dietro ci sono molto spesso degli artisti della matita, o dell’obiettivo fotografico.

Per fortuna c’è chi dà loro merito, come nella mostra di cui vi ho parlato la settimana scorsa.
Ma oggi è un altro l’evento di cui vi voglio parlare, che non è precisamente incentrato sulle copertine ma con loro ha molto a che fare. E anche con me, e con una coincidenza: quando ho preso in mano il libro che sto leggendo in questi giorni, Absurdistan di Gary Shteyngart, non avrei immaginato che della sua bella copertina rossa, o meglio dell’artista che l’ha realizzata, avrei sentito riparlare a brevissimo. Lui è Guido Scarabottolo, illustratore e grafico, deus ex machina dell’immagine della casa editrice Guanda di cui, quasi come uno stilista, veste le belle copertine. E che a Milano è protagonista di una mostra che potete visitare ancora per pochi giorni, fino al 3 ottobre, alla Kasa dei Libri.

Da New York in una fantomatica ex Repubblica Sovietica che poi tanto lontana dalla realta' non e': ecco il viaggio in Absurdistan
Da New York in una fantomatica ex Repubblica Sovietica che poi tanto lontana dalla realta’ non e’: ecco il viaggio in Absurdistan

Ma attenzione: non si tratta di una mostra di copertine, bensì di un allestimento che è un viaggio intorno al libro, o meglio intorno al Tema Libro: un fil rouge con 90 immagini, che si srotola per 40 metri di carta da parati in cui sono raccontati i disegni che hanno come protagonista il libro in tutti i suoi ambienti. Lettori volanti, pile di libri, sedie che leggono. All’insegna della fantasia e del colore. E una certezza: leggere è bello ovunque!
La mostra è aperta tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì tra le 15 e le 19. Trovate la Kasa dei Libri di Milano in Largo De Benedetti 4.

Ecco per voi alcune immagini della mostra, con l’allestimento fotografato da Claudia Vena e Michela Kerbaker, collaboratrici della Kasa dei Libri

 Vi è piaciuto il blog? Seguitemi anche su Facebook

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!