Scrittori svedesi in giro per Milano: arriva Caffè Stoccolma

Letteratura svedese a Milano
La cultura svedese a Milano, dal sito di Caffè Stoccolma

Oltre a Stieg Larrson c’è di più. Anche se tanti hanno avuto il loro primo approccio con la letteratura svedese grazie ai bestseller della Trilogia Millenium, la tradizione e la produzione sono in realtà molto più vaste (qui parlo di alcuni tour letterari): ne potrete avere un assaggio, se siete di Milano e dintorni, prossimamente.

Sta infatti per arrivare Caffè Stoccolma: per dieci giorni, dal 21 al 29 maggio, Milano incontra la Svezia e la sua cultura, appuntamento imperdibile se siete appassionati di trame nordiche e paesaggi scandinavi.
Mente dell’iniziativa, e non poteva essere altrimenti, la casa editrice Iperborea, punto di riferimento in Italia per la letteratura del Nord Europa. Il festival non è la prima rassegna scaturita da questa passione e ricerca per gli autori che vengono dal Nord: tre anni fa c’era l’Olanda di Caffè Amsterdam e l’anno scorso era andato in scena Caffè Copenhagen.

Le novità in libreria

Quest’anno invece arriva la Svezia, in un viaggio immaginario che parte dalla sua letteratura per tentare di raccontare in realtà la scena culturale svedese in senso più ampio, con il cinema, l’arte, fino alla gastronomia (argomento che, ormai lo sappiamo, tra chef star e eventi da foodie non conosce crisi, a qualunque latitudine).
Il cuore di Caffè Stoccolma sarà naturalmente la letteratura: potete consultare il programma sul sito dedicato alla manifestazione.

Innanzitutto, gli incontri con e sugli autori svedesi contemporanei: per l’inaugurazione il 21 maggio, nei grandi spazi della Cascina Cuccagna, arriverà direttamente da Pajala, nell’estremo nord della Svezia , Mikael Niemi (autore di Musica Rock da Vittula e del nuovo La Piena che è in uscita per Iperborea) . Tra parentesi: per chi volesse completare la full immersion a tavola, il ristorante della Cascina prevede una serata speciale con menu svedese a prezzo fisso e guest cooking Rober Maglia da Goteborg, per un evento aperto a tutti organizzato in collaborazione con VisitSweden, l’ente del Turismo svedese.

Svedese per principianti

Avete letto “La vera storia del pirata Long John Silver”? domenica 26 maggio potrete incontrare il suo autore, Björn Larsson, e seguire in anteprima la presentazione del nuovo “capitolo” della sua scrittura, “L’ultima avventura del pirata Long John Silver (insieme a Luca Crovi). Altri scrittori svedesi parteciperanno a Caffè Stoccolma: Ulf Hallberg (con il suo nuovo romanzo Trash Europeo), Sara B. Elfgren e Mats Strandberg (freschi di pubblicazione del primo capitolo della saga fantasy Il cerchio), e Kristina Lindstrom.

E per i bambini di oggi e di ieri non si poteva non parlare di lei, Astrid Lindgren, la “mamma” di Pippi Calzelunghe, a lei saranno dedicate le letture di sabato 25 maggio alla Cascina Cuccagna (h14).
Se poi non vi accontentate solo di leggere ma vi incuriosisce approfondire, potrete cimentarvi anche con la lingua. Sempre sabato, ma alle 11, la Biblioteca del Parco Sempione ospita una lezione di svedese per principianti, con Anna Brannström e Andrea Stringhetti.

Festival diffuso

Il bello di questa invasione culturale? Oltre ad essere allettante per gli appassionati del genere, coinvolgerà tanti luoghi diversi della città, in primis le librerie indipendenti, come Lirus, Gogol & Company, Utopia, e poi l’Università degli Studi, la Biblioteca comunale di Parco Sempione, la Cascina Cuccagna, la Gam Galleria d’arte Moderna e l’Apollo Spaziocinema.
E chissà che altre case editrici ed altri Enti del turismo all’ascolto non decidano di replicare portando in Italia eventi dedicati a letterature d’altrove, io la trovo un’idea molto coinvolgente e voi?

Articoli correlati:

La Stoccolma di Stieg Larrson, tutti i luoghi della Trilogia in un volumetto

Stieg Larsson e gli altri: ecco i luoghi del “delitto” dei giallisti svedesi

Published by

Mariangela Traficante

Benvenuti! Se volete diventare turisti letterari e vi piacciono anche i libri di viaggio, eccomi qui. Sono Mariangela, giornalista e blogger, e abbiamo una passione in comune: viaggiare con un libro in mano, ma non solo! Vi racconto di luoghi di libri e di scrittori. Provo a consigliarvi cosa leggere prima di partire, e a lasciarvi ispirare da un libro di viaggio, da un racconto e, perché no, anche a scrivere il vostro!

One thought on “Scrittori svedesi in giro per Milano: arriva Caffè Stoccolma

Grazie per aver letto questo articolo! Se vorrai lasciarmi un tuo commento ne sarò felice!